loading
  • Grande successo per l'edizione 2018 del popolare talent show musicale
  • Opel ADAM, KARL ROCKS e Corsa protagoniste in differenti fasi dello show
  • I concorsi sviluppati da Opel per l'evento hanno coinvolto concessionarie e canali di comunicazione social

Il successo di X Factor 2018 premia OpelMilano. Alla vigilia dell’attesa finale di domani sera al Mediolanum Forum di Assago e in onda su SKY UNO alle 21.15, è già possibile affermare che anche l'edizione 2018 del talent show prodotto da Fremantle ha lasciato il segno, con gli eclettici aspiranti talenti che sono nuovamente riusciti a coinvolgere il numeroso pubblico nei differenti momenti dello spettacolo.

Nel positivo bilancio dell'evento si inserisce la presenza di Opel, che ha lasciato la 'X' della propria gamma SUV per puntare i riflettori su modelli graditi dal pubblico più giovane.

ADAM, KARL ROCKS e Corsa: sono queste le vetture che hanno accompagnato in più riprese aspiranti talent e giudici verso gli appuntamenti settimanali.

Numerosi filmati sono stati ambientati all'interno delle vetture Opel, rivelando abitacoli ben più accoglienti di quanto la compattezza esterna lasci intuire. Nel caso dei giudici, si è invece puntato sull'elegante sportività di Grandland X.

Ognuno dei finalisti, durante lo show ha rivelato un carattere che si potrebbe abbinare con le differenti personalità delle compatte Opel. Luna, giovane ed energica, piccola ma determinata come dimostra il suo carattere forte: una performer fresca come Opel ADAM.

Naomi riesce a modellare la potente voce con la giusta versatilità che asseconda ogni pezzo, una forza inarrestabile come Opel Corsa.

Anastasio è invece fuori dagli schemi e il suo anticonformismo lo porta a mostrare una concretezza che riesce ad esprimere in maniera profonda come Opel KARL ROCKS.

Infine i Bowland che possiamo definire eleganti, raffinati e in grado di creare atmosfere affascinanti proprio come Grandland X.

D'altra parte, non si è fatto che ripetere l'esperienza della precedente edizione di X Factor, dove già Opel aveva ricevuto apprezzamenti per una personalità in linea con lo spirito dell'appassionante show.

La forte esposizione mediatica, sottolinea anche quanto si estende nel tempo l'interesse per lo show, grazie a una condivisione che parte dalle affollate piattaforme social con #CityFactor per approdare all'irrinunciabile YouTube.

Vetrine che con la loro freschezza traghettano il marchio Opel dai suoi 120 anni di storia verso il pubblico più giovane, cui la stessa Opel dedica l'edizione speciale ADAM XF: solo 150 esemplari, per un look che non può passare inosservato.

Per un fortunato partecipante al concorso "Share your City Factor", che Opel ha voluto ambientare nelle proprie concessionarie, anche un esemplare di ADAM XF. Altri 20 partecipanti sono invece stati favoriti dalla sorte con biglietti per l'esclusiva finale di X Factor, così come 56 biglietti sono stati assegnati per i Live.

Il transito in concessionaria ha prodotto parecchio interesse anche per l'offerta commerciale "Gamma City Car” inventata da Opel per ADAM, KARL ROCKS e Corsa. Modelli rigorosamente dotati del sistema multimediale IntelliLink per godere della musica in auto nel modo migliore e proposti con prezzi che partono da 99 Euro al mese.

Elementi di attrazione, indirizzati ad un pubblico che probabilmente punta alla scelta della prima auto, inaugurando una esperienza di acquisto che Opel vuole far vivere con leggerezza, anche dopo avere spento i riflettori sull'appuntamento annuale dello show dal fattore X.

Torna all'inizio